Citynews

Nuovi formati mobile, native adv, social media marketing e standard IAB: comunicare su Citynews è ancora più innovativo ed efficace!

Citynews, il network di informazione locale composto da 41 testate online e presente in quasi tutte le regione italiane, adotta gli standard e le metriche IAB e mette a disposizione dei propri inserzionisti locali e nazionali nuovi Formati Pubblicitari Display, sia per la versione desktop che per quella mobile dei propri quotidiani online, oltre ad una serie di rinnovati e più efficaci strumenti di comunicazione quali il Native Advertising e il Social Media Marketing.

I nuovi Formati offriranno una scelta infinitamente maggiore, influenzando in maniera diretta la visibilità offerta agli inserzionisti del network Citynews. L’introduzione di nuovi formati pubblicitari e l’adozione degli standard IAB, punta infatti a massimizzare le performances degli annunci ospitati sui portali del network. Già dai primi test effettuati, i nuovi formati hanno prodotto effetti benefici, in termini di CTR, in linea con la continua ricerca, da parte di Citynews, di ottimizzazione del ROI dei propri clienti.

Le novità più interessanti riguardano sicuramente i nuovi Formati Mobile, il cui inserimento scaturisce dalla crescente richiesta da parte degli inserzionisti di visibilità sulle versioni per smartphone e tablet delle testate Citynews, che va di pari passo con l’enorme crescita del traffico mobile registrato nell’ultimo anno dal network.

Le versioni mobile dei quotidiani Citynews sono fruibili attraverso l’App iPhone e Android o semplicemente via browser.
I Formati Premium a disposizione sono il Masthead, presente in tutte le pagine del sito mobile, con doppio formato: prima aperto (il banner si adatterà alle misure dello smartphone in uso) e poi chiuso (dimensioni 320x100 px). La grande novità rispetto al passato è però la Skin, erogata in tutte le pagine del sito e in posizione fissa (scorrendo il sito il banner resta sempre visibile). Questa innovativa caratteristica è prevista anche per l’erogazione della Skin sui Tablet.

mobile_1-2
 



Oltre ai formati pubblicitari Premium, il network Citynews dispone anche di formati mobile tabellari. I formati mobile sono indicati per i clienti che vogliano pubblicizzare le proprie Applicazioni o che abbiano un sito internet in versione mobile.

mobile_2-2

Per quanto riguarda i Formati Desktop, le testate Citynews hanno adeguato i propri formati agli standard e alle metriche IAB. D seguito i Formati Premium Desktop, in Prima ed in Seconda Visualizzazione:

desktop1-2

L’offerta comunicativa del network Citynews non si esaurisce certo con i formati display desktop e mobile. Le nuove frontiere dell’Adv online sono il Native Advertising e il Social Media Marketing.

Il Native Advertising è un’informazione pubblicitaria impaginata e redatta dalle redazioni delle testate Citynews, similarmente ad un contenuto redazionale. I Canali disponibili e più adatti per questa particolare ed efficace forma di comunicazione pubblicitaria sono Economia ed Eventi. Il Canale Eventi delle testate Citynews ha, in particolar modo, la possibilità di offrire visibilità mirata attraverso importanti spazi editoriali quali La Settimana il Primo Piano Eventi, che costituiscono il “luogo” ideale per veicolare contenuti quali:

  • Mappa, contatti utili e link al sito del partner
  • Informazioni di servizio con prezzi, date e possibilità di acquisto on line di ticket, abbonamenti, ecc.
  • Locandine
  • Programma
  • Foto Gallery

native-2

Tutte le testate Citynews sono inoltre presenti su Facebook e Twitter. E’ quindi possibile, in specifiche occasioni, utilizzare questi canali per dare visibilità ad un evento o iniziativa in linea col core target dei social network. E’ possibile scegliere 2 diversi formati:

  • Sponsorizzazione con foto e testo, ideale per campagne di brand;
  • Sponsorizzazione con link e testo, ideale per campagne a performance.
     

social-2

Ancora una volta Citynews si conferma un progetto editoriale innovativo e attento alla qualità, caratteristiche sempre più apprezzate sia dai lettori che dagli inserzionisti.