Citynews

Citynews raccoglie 1,5 mln di euro per ampliare il network e accelerare la crescita

Citynews, il network online di informazione partecipativa composto da 38 testate e presente in quasi tutte le regioni italiane, annuncia la formalizzazione di un ulteriore investimento di complessivi 1,5 milioni di euro da parte degli attuali investitori Micheli Associati e Principia SGR. Oltre all’aumento di capitale riservato agli investitori, è stato previsto un investimento riservato ai fondatori della società che porta il totale del capitale raccolto dalla fondazione della società a oltre 5 milioni di euro.

Il grande successo fatto registrare negli ultimi 3 anni dal progetto Citynews, avviato nel 2010 dai due veterani del web Luca Lani e Fernando Diana e che conta oggi oltre 16 milioni di visite e 50 milioni di pagine viste al mese, con una penetrazione media sulla popolazione delle province coperte dal servizio pari al 35%, ha spinto i soci a investire con fiducia ed entusiasmo nella crescita della società.

Le risorse raccolte saranno impiegate sia per un’ulteriore espansione del network mediante acquisizioni o apertura di testate in nuove città,  sia per l’ampliamento e lo sviluppo della rete commerciale attivando uffici vendita in molte città ad oggi non coperte.

Nell’ambito dell’operazione, Citynews è stata trasformata in Società per Azioni ed è stato confermato il Consiglio di Amministrazione composto, oltre che dai founder, da Matteo Renzulli e Rita Polarolo in rappresentanza degli investitori. Luca Lani continua a rivestire il ruolo di amministratore delegato, mentre Fernando Diana mantiene le deleghe relative alle acquisizioni e allo sviluppo commerciale.

“La grande crescita di audience che riscontriamo su base mensile – dichiara Luca Lani, amministratore delegato di Citynews – dimostra l’esistenza di un’enorme richiesta di informazione locale e microlocale. In questi anni, con lo sviluppo della piattaforma di Citynews, abbiamo sperimentato in maniera massiccia il “citizen journalism”; basti pensare che ad oggi sono già oltre 50.000 gli articoli inviati dagli utenti. Con le nuove risorse reperite svilupperemo il prodotto e la rete commerciale in maniera ancora più capillare”.

*****************

Citynews è la start-up fondata nel 2010 da Luca Lani e Fernando Diana e ha tra i suoi soci alcuni fra i principali investitori italiani nel digitale. L’azienda ha sviluppato una piattaforma di informazione locale su Internet ed è presente in 37 tra le principali città italiane. Il network di Citynews registra 16 milioni di visite e 50 milioni di pagine viste al mese, conta oltre 315 mila iscritti, produce più di 700 news al giorno ed è ormai stabilmente nella Top 5 degli editori online a livello nazionale (dati Audiweb). Citynews rappresenta, inoltre, il più interessante esempio di citizen journalism in Italia; basti pensare che oltre il 15% delle notizie pubblicate ogni giorno nascono dalle segnalazioni degli utenti o vengono arricchite grazie ai loro contributi.
 
Principia SGR, costituita nel 2002, è uno dei principali operatori italiani di venture capital con circa Euro 90 milioni di capitale gestito. Attualmente la SGR gestisce due fondi d’investimento, denominati Principia Fund e Principia II i quali hanno globalmente realizzato oltre 30 investimenti in operazioni di  start up capital ed expansion capital (cd. early stage private equity). Principia Fund ha completato il proprio periodo d’investimento ed ha avviato il processo di dismissione del portafoglio, che risulta ad oggi composto da 4 investimenti residui, mentre Principia II sta completando il periodo di investimento.
Il fondo Principia II, che anch’esso ha terminato il proprio periodo d’investimento, ha investito nel “digitale” e, per ragioni di public policy (co-investitore al 50% è il DIT-DigItalia), su progetti localizzati nelle regioni del Centro-Sud Italia. Il portafoglio di Principia II è composto da 29 imprese.